mercoledì 15 febbraio 2012


Comunicato stampa

Energia elettrica: 
Tornano i contratti a forfait
L'Autorità per l'energia riconosce le ragioni della Federazione Rom e Sinti Insieme

L'Autorità per l'energia e per il gas con Delibera 38/2012
(http://www.autorita.energia.it/allegati/docs/12/038-12.pdf) 
ha sospeso la Delibera 67/2010 che abrogava la possibilità di stipulare contratti a forfait a favore delle famiglie Sinte, rom, giostraie e circensi.


La 
Federazione Rom e Sinti Insieme 
è soddisfatta di una decisione che riconosce le argomentazioni e le richieste serie fatte in questi mesi per evidenziare la grave situazione vissuta da tante famiglie Sinte, rom, giostraie e circensi 
(http://sucardrom.blogspot.com/2011/10/federazione-allautorita-sospendete-la.html).

Dal 9 febbraio 2012 è possibile stipulare contratti annuali a forfait in media e bassa tensione, sulla base della potenza richiesta e di una durata di utilizzo pari a 6 ore/giorno.

In queste ore abbiamo verificato che molti gestori, a partire dall'ENEL, non si sono ancora adeguati alle nuove disposizioni e per questo li invitiamo al rispetto della Delibera 38/2012.
La Federazione ha attivato uno sportello segnalazioni 
(telefono 0376 360643, orario ufficio) 
che si occuperà di fornire le informazioni esatte ed eventualmente segnalare alla stessa Autorità i disservizi che si potessero creare nei prossimi giorni.

La Federazione è già impegnata nel redigere le osservazioni al Documento per la Consultazione 
( http://www.autorita.energia.it/it/docs/dc/12/037-12.jsp) 
deliberato dall'Autorità per l'energia e per il gas per affrontare in maniera seria e definitiva le problematiche rilevate nella 
Delibera 67/2010.

Ci preme ringraziare il Presidente dell'Autorità e tutto lo Staff della Direzione Tariffe, a partire dal Direttore, per la serietà con cui hanno affrontato la materia e per la loro la capacità di ascolto dimostrata in questi mesi.

Un ringraziamento anche all'Ufficio Nazionale Antidiscriminazione Razziale ed Etnica 
(UNAR, http://www.unar.it/), 
in particolare ringraziamo il Direttore Massimiliano Monnanni, 
e il Punto di contatto nazionale per la strategia nazionale rom e sinti per il supporto offerto alla Federazione Rom e Sinti Insieme.

Per contatti con la stampa
e-mail: sintirom.insieme@gmail.com, mobile: 345 6123932
.

Nessun commento: